La scienza e i suoi traguardi hanno sempre costituito una minaccia per le arti magiche e per le religioni. Il conflitto è sempre stato molto acceso dai tempi di Ipazia a Galileo e non ne sono esenti i nostri giorni. Al di là di episodi storici che oggi ci appaiono ridicoli, che la scienza debba […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Il generale che ci inietta “tutto”: anche l’antigelo?

prev
Articolo Successivo

Idrogeno, rinnovabili e nucleare: Cingolani ha idee poco “green”

next