L’epifania di Gigi Marzullo è un capitolo affascinante della storia della televisione, associabile al sistema feudale del Medioevo; prima di diventare una macchietta di Che tempo che fa, Gigi ha costruito il suo feudo fondato sulle interviste cuore a cuore col favore delle tenebre. Confidenze, tormentoni, piano bar, album dei ricordi, interpretazione dei sogni… Per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Elettrico, il passo del gambero di politica e costruttori

prev
Articolo Successivo

La Francia prova a riaprire, ma con cautela. Il caso della bimba sequestrata dai complottisti neri

next