I ventimila per “invadere Roma” non si vedono, né tantomeno i 130 pullman annunciati sui social network. Alle 15 in piazza San Silvestro, Roma, a poche decine di metri da Palazzo Chigi, i manifestanti di “Io Apro” sono poco più di 500. Il gruppo di ristoratori disobbedienti che a metà febbraio era stato ricevuto da […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Scuole aperte: ora che Dio ce la mandi buona

prev
Articolo Successivo

Nat

next