Da due giorni, Domenico Arcuri non riveste più il ruolo di Commissario straordinario. E quanto abbia inciso davvero nella mancata conferma l’indagine della Procura di Roma sulla fornitura di 801 milioni di mascherine acquistate per 1,2 miliardi di euro nel marzo del 2020, lo sa solo Mario Draghi. Ma di cosa tratta questa indagine e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Mano libera per i governatori. E l’Italia è sempre più spaccata

prev
Articolo Successivo

Accusato di tutto, ma ecco i risultati del Commissario

next