Il nuovo Matteo Salvini europeista e moderato non ha perso del tutto il vizio, ieri ha aperto il primo fronte polemico con i suoi alleati nel governo Draghi. Il più recente cavallo di battaglia della Lega è chiaro: aprire, aprire, aprire (come diceva Salvini esattamente un anno fa, prima di cambiare idea continuamente, mentre la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Governo, Fratoianni spiega il suo no a Draghi: “Non si può stare con Salvini e Berlusconi. Conte fatto cadere anche dalla finanza”

prev
Articolo Successivo

I Migliori già litigano sull’alt allo sci e il nuovo lockdown

next