In un paio di settimane sono già 102 i magistrati di tutta Italia che hanno firmato una lettera aperta a Luca Palamara, che – secondo quanto ci risulta – si sta consultando con gli avvocati per capire se può rispondere all’appello di fornire all’Anm “la trascrizione integrale della messaggistica da lei intrattenuta con i colleghi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno