Dopo i rischi di “dittatura sanitaria” si è passati ai rischi di dittatura da Recovery Plan. I fatti parlano di riunioni pubbliche, tante, di deliberazioni del Parlamento, di un dibattito alla luce del sole. Eppure Matteo Renzi ha ventilato l’ipotesi di una “dittatura” via Next Generationriferendosi a riunioni di governo “tenute in uno stanzino”, invocando […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Dàgli al premier: i discorsi fotocopia dei due Matteo

prev
Articolo Successivo

I fondi in Europa. Tutti avranno la cabina di regia

next