Capire il passato per decifrare il presente. La Guardia di Finanza di Milano da giorni sta analizzando chat, email e tutta la documentazione informatica sequestrata nel dicembre 2018 dalla Procura di Genova ad Alberto Di Rubba e Andrea Manzoni, i commercialisti vicini alla nuova Lega di Matteo Salvini indagati nell’inchiesta milanese sui presunti fondi neri […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

“Il capo indiscusso è zio Michele”

prev
Articolo Successivo

Strage Viareggio: il processo a rischio farsa per prescrizione

next