Un bilancio impietoso quello messo nero su bianco dalla Corte dei Conti e riportato ieri da La Stampa, nel capitolo della Memoria sul Bilancio di previsione dello Stato dedicato alla sanità delle Regioni, messe sulla graticola per ritardi e inadempienze nella gestione della risposta al Covid, che avranno sicure ripercussioni negative nel 2021. Perché nonostante […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Pazienti dirottati nelle Rsa: Torino, primi 8 indagati

prev
Articolo Successivo

Bilancio: B. piega Salvini e Meloni sul sì al governo

next