Per l’ufficialità servirà ancora qualche giorno, forse “qualche ora” come annunciato ieri da Giuseppe Conte. Fatto sta che lo Stato torna nell’llva di Taranto 25 anni dopo la sciagurata privatizzazione a favore della famiglia Riva. L’accordo con Arcelor Mittal – oggi affittuaria degli impianti in attesa di acquistarli – è sostanzialmente chiuso e sarà firmato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

“Tuttolomondo” è paese: storia di un fattorino

prev
Articolo Successivo

Pomigliano, la nuova giunta parte tra le liti

next