Come dalla valigia di Mary Poppins, continuano a uscire nuovi affari di monsignor Giovanni Angelo Becciu e del Vaticano. Gli investimenti immobiliari all’estero sono un sistema consolidato, che è continuato anche dopo la sua uscita, nel 2018, dalla segreteria di Stato. Non c’è soltanto l’ormai famoso palazzo londinese di Sloane Avenue, ex sede di Harrods, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 13,99€ / mese per il primo anno
( successivamente 14,99€/mese )

Articolo Precedente

Genoa-Napoli, i tamponi “girevoli” fanno litigare i prof. Ma per ora si gioca

prev
Articolo Successivo

Riabilitazione. Faccia a Faccia tra Pell e il Papa

next