Il neopopulismo savianeo ha ridato vigore ed entusiasmo alla sinistra che tifa per Salvini e quindi dice no a tutto quello che proviene dai giallorosa e in particolare dagli odiati pentastellati. Adesso in ballo c’è, si sa, il fatidico taglio dei parlamentari nelle urne del 20 settembre e oggi non si può non cominciare con […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 13,99€ / mese per il primo anno
( successivamente 14,99€/mese )

Articolo Precedente

Il vaffa del neopopulista Saviano a Pd e 5S

prev
Articolo Successivo

Solo nel Lazio 1 istituto su 5 rinvia le lezioni

next