La circolare - Lavoratori e salute

Per essere “fragili” l’età non basta. Inail, niente assunti

5 Settembre 2020

La multiforme produzione normativa attorno al Covid-19 non ha mai brillato per rigore. Si pensava, però, che usciti dall’emergenza la situazione sarebbe migliorata e invece no. Parliamo qui della speciale sorveglianza sanitaria che si deve ai cosiddetti “lavoratori fragili”, le cui linee guida sono stabilite da una circolare appena licenziata dal ministero della Salute. Un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.