È una vera tempesta in un bicchier d’acqua quella agitata da Gazzettino e Nuova di Venezia contro la giornalista Petra Reski, rea di aver scritto per il quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung (FAZ) un articolo sul crollo del turismo a Venezia dopo il Covid, criticando l’inerzia del sindaco Brugnaro. Secondo i quotidiani lagunari, la “colpa” […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Trivelle, l’emendamento M5S aumenta ancora le restrizioni. Il settore si rivolta

prev
Articolo Successivo

Enzo Biagi, cento anni fa nasceva il giornalista “con la schiena dritta” che creò un modo nuovo di fare tv

next