Se c’è un Paese che avrebbe dovuto imparare a non fare il finto padrone in Libia, come se la Libia fosse la parte debole e sottomessa dei giochi politici di altri, è l’Italia. L’Italia si è inventata la conquista quando la Libia era sabbia, l’ha sottomessa con la crudeltà dei militari che avevano appena sterminato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

L’intervento è riuscito, ma il chirurgo è pazzo: vede sirene e delfini rosa

prev
Articolo Successivo

“Il nuovo regime climatico”: ghiacciai, adieu. Arriva Isaias

next