Dai racconti apocrifi di Gian Dauli. Una coppia stava attraversando in auto la Provenza quando la donna si lamentò di un dolore lancinante alla testa. Il marito capì dalla faccia sconvolta che doveva essere qualcosa di grave. Ricordò di aver visto, un chilometro prima, una villetta isolata, con una placca d’ottone a lato del cancello: […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Vietato parlarne. Quando “Il Fatto” finì sotto accusa

prev
Articolo Successivo

“Libia” è diventata ormai solo una brutta parola

next