È un edificio bianco, basso, circondato da alberi e da altre piccole abitazioni a cui si accede per strade sterrate, nella frazione di El Acihuatl, nel municipio di Villa Purificación, Jalisco, Messico. A detta dei Federali è l’ospedale che si è fatto costruire tutto per sé, la famiglia e gli amici fedeli, Nemesio Oseguera Cervante, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Lo schiaffo del poliziotto durante la perquisizione. “Io a questo lo uccido”. Questura avvia indagine interna

prev
Articolo Successivo

Approvata legge sui social: utenti schedati, via post sgraditi

next