Il razzismo uccide ancora, negli Stati Uniti: un uomo è stato ammazzato e un altro ferito, l’altra sera, a Louisville, in Kentucky, quando una persona, che s’è poi data alla fuga, ha sparato contro una folla di manifestanti anti-razzisti del movimento Black Lives Matter radunati in un parco nel centro della città, il Jefferson Square […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Da Parigi colpo a Macron. Philippe esulta a Le Havre

prev
Articolo Successivo

“Marò, poi la Siberia. La carriera in discesa di un sindacalista”

next