Passato all’Eurogruppo, il Mes è tornato argomento di divisione. L’accordo in Ue prevede che il Meccanismo europeo di solidarietà possa concedere prestiti “senza condizionalità” all’ingresso (cioè senza firmare un Memorandum modello Grecia) che non siano quelle di vincolare i fondi ottenuti alla sanità. Può sembrare un successo, ma non lo è: l’uso del Mes pone, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Tutto nacque con B., Tremonti e anche Giorgetti

prev
Articolo Successivo

Lombardia, torna la paura I morti “veri” oltre 10 mila

next