L’emergenza

Gli annunci di notte: effetto anti-panico

Ore piccole - La scelta di comunicare le misure in tarda serata (bozze permettendo…)

13 Marzo 2020

La paura fa novanta. E così l’altra sera, in attesa delle ultime comunicazioni del presidente del Consiglio sull’emergenza Coronavirus, sui social c’era pure chi temeva di dover sopportare, oltre alla semi-quarantena, addirittura di peggio. Molti infatti evocavano il “dottor Sottile” e il ricordo misto a terrore della notte tra il 9 e il 10 luglio […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.