Professor Vattimo, che cosa ci lascia oggi Emanuele Severino? Lascia in eredità un pensiero che provoca, su cui tra l’altro io non ero assolutamente d’accordo. Era un personaggio che si collegava molto profondamente, anche con ambizione, alla tradizione metafisica occidentale, che molti considerano obsoleta. È una figura che scomoda, che disturba la nostra tranquillità postmoderna: […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Se n’è andato Severino, l’ultimo grande filosofo

prev
Articolo Successivo

Coronavirus, la Cina riscopre la trasparenza “a orologeria”

next