Chat infuocate, piani di battaglia e riflessioni a più livelli: in questi ultimi giorni dell’anno dentro Italia Viva è il dibattito sulla prescrizione che tiene banco. Ma gennaio è un mese che si annuncia complicato per i renziani: si inizia con la giustizia, ma il 20 la Giunta del Senato vota per l’autorizzazione a procedere […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Due ministri per la tregua: “Ora maratona di 3 anni”

prev
Articolo Successivo

“La No fly zone è strumento utile per far cessare le ostilità in Libia”

next