Un tempo in cui Beppe Grillo camminava sulle folle sopra un canotto. Nove anni e un bel po’ di governi dopo, il Garante ammette che certe cose non può farle neanche lui. “Io non convinco nessuno a restare nel Movimento, se qualcuno cambia idea può farlo” confessa a telecamere e taccuini che lo assediano, a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Fioramonti, il ministro pronto a dimettersi perché ritiene insufficienti i fondi per l’Istruzione previsti in manovra

prev
Articolo Successivo

Sardine. Che cosa devono diventare da grandi?

next