Con la cultura non si mangia: lo disse l’allora ministro dell’Economia Giulio Tremonti ma lo replicò, sconsigliando ai giovani del Wisconsin lo studio di storia dell’arte, anche l’ex presidente Usa Barak Obama. L’ennesima smentita a questo luogo comune giunge ora da un minuscolo paesino dell’entroterra calabro, Nocera Terinese, una realtà di appena 4.800 anime che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

Raffaella Carrà riparte da Zero

prev
Articolo Successivo

La mania tv degli anni 80 funziona pure in “Collegio”

next