Nonostante gli annunci roboanti dell’epoca, la gestione del governo Renzi ha lasciato in eredità ai successori un’evasione fiscale in crescita e un recupero di gettito dal contrasto all’evasione che in gran parte esiste solo sulla carta. La plastica rappresentazione dell’inefficienza della nostra macchina fiscale emerge incrociando i dati contenuti in due documenti allegati come previsto […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Testatina

prev
Articolo Successivo

“Duri con i poveracci, deboli con i furbetti: è una presa in giro”

next