La babysitter che prende i bambini a scuola e li tiene fino a sera; la colf per i lavori domestici, quasi sempre indispensabile se entrambi in famiglia lavorano (ma pure come aiuto alle casalinghe); infine, le ripetizioni: dal ragazzino che fatica in matematica al bambino che deve imparare l’inglese. Quello dei servizi alle famiglie è […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Tumori da lavoro, numeri da aggredire

prev
Articolo Successivo

Sala come Greta, ma Milano è “green” solo sui giornali

next