L’European Fiscal Board è un gruppo di lavoro istituito dal presidente della Commissione uscente, Jean Claude Juncker, per discutere della riforma delle “regole fiscali” europee. Tra i 5 componenti figura anche il professor Massimo Bordignon, direttore del Dipartimento di Economia e Finanzia alla Cattolica di Milano. Il Board ha redatto un documento di 119 pagine […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Bce, attacco tedesco al Qe di Draghi. Ma l’Eurogruppo pressa Berlino sugli investimenti

prev
Articolo Successivo

Conte va alla festa della Cgil: un asse sociale con Landini

next