Quasi un centinaio di firme della lista di Forza Nuova alle Politiche 2018, erano false. Due funzionari giudiziari, uno in servizio in tribunale e l’altro in Corte d’appello, sono stati rinviati a giudizio per falso materiale commesso da pubblico ufficiale. Avrebbero chiuso un occhio su diversi elenchi delle sottoscrizioni presentate da Forza Nuova, in cui […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)