“Grillagem” è un vocabolo molto diffuso nello slang. Lo si usa per esprime il concetto di “frode fondiaria”. I grilli, un tempo, venivano utilizzati per mangiucchiare gli atti notarili falsi con cui ci si intestava la proprietà di un terreno. Il documento veniva lasciato per qualche giorno nel cassetto assieme agli insetti e assumeva così […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Nuovi scontri, il governo ora si affida ai lampioni-spia

prev
Articolo Successivo

Arresto show per Karoui, magnate della tv

next