APalazzo Chigi ha già salutato tutti. Prima di pronunciare il suo j’accuse contro Matteo Salvini e di annunciare all’aula del Senato l’intenzione di dimettersi, Giuseppe Conte ha voluto accomiatarsi da chi ha lavorato con lui alla Presidenza del Consiglio. “Si sono commossi”, racconta chi c’era. “E soprattutto gli hanno chiesto: ma davvero non torna più?”. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

cattiveria

prev
Articolo Successivo

“Ormai il premier è fuori: tocca a Di Maio e Zingaretti”

next