“Diversamente dal giorno dei funerali di Stato, saremo presenti alla commemorazione ufficiale, perché è l’unico momento in cui abbiamo la possibilità di esprimere il nostro dissenso per il fatto che Autostrade continui ad avere le concessioni sulla gestione della rete.” Sono le parole di Nadia Possetti, membro del Comitato dei familiari di ponte Morandi. Possetti […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

I periti: “Bastava fare anche sulla pila 9 i lavori fatti sulla 11”

prev
Articolo Successivo

Pierre Casiraghi: “Porto Greta Thunberg all’Onu per dare una mano, non sono un simbolo”

next