Esprimiamo sincera solidarietà al deputato Andrea Romano, minacciato di morte da uno dei tanti intellettuali contemporanei che pascolano allo stato brado sui social. Direttore di niente, e cioè della webzine clandestina Democratica, Andrea Romano ha dato ampio risalto al vile messaggio del simpatico detrattore, che gli chiedeva conto – si fa per dire – di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

La vignetta di franzaroli

prev
Articolo Successivo

Tour de France. La competizione è serrata: non c’è più la “dittatura dello squadrone”

next