Un Ogm. La Lega di oggi, per i padani della prima ora, è un organismo geneticamente modificato. A cominciare dal nuovo varco russo. Alessandro Cè appartiene al filone lombardo del Carroccio. Già deputato, presidente del Gruppo parlamentare della Lega nord alla Camera, presidente di varie Commissioni parlamentari ha poi lasciato Roma per la Lombardia. Al […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

L’intesa coi pm fa risparmiare alla Lega un milione all’anno

prev
Articolo Successivo

Oddio, e se Cairo va in politica? Panico e voci in casa Corriere

next