Noi, che siamo sempre stati fedeli alla linea, facciamo fatica ad abituarci: e, con questo, s’intende a ritrovare sempre la Cgil di Maurizio Landini, quello che avrebbe rifatto rosso il sindacatone, insieme a Confindustria. E passi per l’appello congiunto al voto “europeista” alle Europee. E passi pure che il sindacato di Corso d’Italia sia contrario […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 13,99€ / mese per il primo anno
( successivamente 14,99€/mese )

Articolo Precedente

“Apocalypse Now” o “Easy Rider”: il Cinema nelle piazze di Bologna

prev
Articolo Successivo

Feltrori

next