Que sera sera, quattro matrimoni e un funerale: a 97 anni se ne va Doris Day, nome d’arte di Doris Mary Ann Kappelhoff, già poliedrica donna di spettacolo e fidanzata d’America. Ragazza della porta accanto, così è passata alla storia, invero con licenza di stupire: ballerina provetta, cantante da 650 pezzi e attrice in trentanove […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Newsguard: come contrastare la disinformazione sul web

prev
Articolo Successivo

La follia della guerra rende pazzi

next