Mentre va avanti l’inchiesta sul bilancio dell’Ama scendono in campo i sindacati lanciando l’allarme per una crisi rifiuti a maggio. Per quanto riguarda l’inchiesta sui conti Amae sulle conversazioni “rubate” alla Raggi dall’ex ad Bagnacani, secondo una ricostruzione Ansa, la Procura “non sarebbe interessata ad attivare ulteriori verifiche non ravvisando, per ora, estremi di reato”. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Il re delle discariche batte cassa: vuole 900 milioni da Ama

prev
Articolo Successivo

“Viva i pensionati!” La famiglia Fatuzzo ora punta l’Europa

next