Il re delle discariche batte cassa: vuole 900 milioni da Ama

Manlio Cerroni - Ricorso contro la municipalizzata del Campidoglio per gli “intoppi” posti al suo gassificatore. Una cifra che è una bomba
Il re delle discariche batte cassa: vuole 900 milioni da Ama

Manlio Cerroni, patron della discarica di Malagrotta, spera che giustizia sia fatta. E che la Cassazione faccia ottenere alle sua aziende, oggi in amministrazione giudiziaria, ben 900 milioni dall’Ama, la municipalizzata capitolina dei rifiuti. Il ricorso alla Suprema Corte, depositato qualche settimana fa dagli avvocati di Cerroni, punta ad annullare la sentenza con cui a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.