Anche la Tv diventa una gara di resistenza quando, tagliando e cucendo immagini di repertorio, Andrea Purgatori traghetta oltre la mezzanotte Atlantide (La7, mercoledì, 21.15). Per rievocare con i filmati della Nasa la corsa alla Luna si parte dal progetto Mercury per arrivare all’Apollo 17. Mancavano solo Dedalo e Icaro, ma lui non si scompone. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Riecco Vezzoli: no politica, no party

prev
Articolo Successivo

La Cattiveria 1904

next