È stato detto senza girarci troppo intorno: “L’obiettivo è lavorare per introdurre il voto elettronico alle prossime Politiche, cambiando il sistema di voto degli italiani all’estero”. Parola di Giuseppe Brescia (M5S), presidente della commissione Affari Costituzionali di Montecitorio durante il convegno dal titolo E-Vota! ieri alla Camera, confermata dal sottosegretario all’Interno, Carlo Sibilia. Voto elettronico […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Palazzo Provincia, il buco da 263 milioni

prev
Articolo Successivo

Vaccini, il day after: ognuno interpreta la legge come vuole

next