La Cina, il paese della ser, cioè della seta, era conosciuta dai Romani grazie all’esotico tessuto sin dai tempi del primo triumvirato, quello Cesare, Pompeo e Crasso. Cesare stesso ne faceva uso e l’opinione pubblica restò impressionata quando per il suo trionfo fece tendere stoffe di seta sopra gli spettatori. Il prezioso tessuto, sovente associato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Facce di casta

prev
Articolo Successivo

Il saluto e la salute condominiali

next