Bello e dannato lo è stato, Jan-Michael Vincent. Eppure il primo comandamento dei maudit dello spettacolo, quello custodito da True Romance di Tony Scott (1993), non l’ha osservato: “Vivi al massimo, muori giovane e lascia di te un bel cadavere”. Se n’è andato a 73 anni, la gamba destra amputata sotto il ginocchio nel 2012: […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Corna, istruzioni per l’uso: il triangolo secondo Perec

prev
Articolo Successivo

Tiratori sciolti

next