Le manipolazioni, le violenze, gli aborti, gli insulti e le umiliazioni. Nelle testimonianze delle vittime ascoltate durante il vertice contro la pedofilia in Vaticano trasuda tutto il dolore delle infanzie rubate . Impossibile restare indifferenti: “Qualcuno ha pianto”, confessa mons. Jean-Claude Hollerich, arcivescovo di Lussemburgo e presidente dei vescovi d’Europa, intercettato in una pausa dai […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Lupi Neri, Combat 18: com’è triste la Francia antisemita

prev
Articolo Successivo

Governo replica alle accuse del Senato: “Gioco politico”

next