La Lega, pur avendo apparentemente maggiori preoccupazioni, si è affezionata assai a Sanremo. “Auspichiamo – dice l’onorevole Paolo Tiramani, capogruppo in commissione di Vigilanza Rai – che la conduzione artistica del prossimo Festival non ricada per la terza volta su Claudio Baglioni. Ma anche che il Festival diventi veramente la kermesse della musica italiana, un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Renzi e quelli che “è un colpo di Stato”

prev
Articolo Successivo

La vignetta di Franzaroli

next