In questi giorni si è scatenato un dibattito ideologico sul Tav Torino-Lione, progetto relativamente piccolo rispetto ai 132 miliardi di (scarsi) soldi nostri che si vorrebbero spendere in progetti di incerta utilità. Tv e giornali sono pieni di servizi, principalmente con linea pro-Tav (i quattro maggiori quotidiani, Repubblica, Stampa, Corriere e Sole 24 Ore, sono […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Affitti brevi, bocciato il ricorso di Airbnb contro la cedolare secca: dovrà riscuoterla

prev
Articolo Successivo

Un azionariato popolare per i beni comuni

next