È ufficiale: alle elezioni europee di maggio correranno anche i Gilet gialli. La capolista del movimento contro le politiche del presidente Emmanuel Macron sarà Ingrid Levavasseur, infermiera trentunenne che sin dall’inizio è stata uno dei volti più moderati e combattivi del movimento. “Il movimento sociale di cittadini nato nel nostro Paese il 17 novembre 2018 […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Vargas Llosa lascia il club della penna

prev
Articolo Successivo

La maledizione di Fyre: mai fidarsi degli influencer

next