Ammanettato e legato per i piedi, 31enne tunisino muore durante fermo di polizia

Intervento chiesto dal titolare di un Money transfer. Si indaga per omicidio colposo
Ammanettato e legato per i piedi, 31enne tunisino muore durante fermo di polizia

Prima gli hanno messo le manette ai polsi e poi lo hanno legato ai piedi con una corda per fermarne i calci. Subito dopo Arafat Arawi, 31 anni di origine tunisina, è morto per un arresto cardiaco. La tragedia è avvenuta giovedì sera nel centro di Empoli dove il titolare di un money transfer aveva […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.