Il caos Tari non è (ancora) finito. Nel 2017, il calcolo sbagliato della tassa sui rifiuti divenne un caso nazionale. Molti comuni furono coinvolti con grandi disagi per i cittadini, che potrebbero continuare. Sono infatti circa 280 i comuni che nel 2018 hanno applicato tariffe non corrette. Sono tutti quelli che hanno approvato la Delibera […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Non è una scuola per disabili. Inaccessibile e senza sostegno

prev
Articolo Successivo

Luttazzi, Bertolucci e Funari: le bombe della Rai2 di Freccero

next