Quello di ieri mattina è stato solo l’ennesimo incidente. Un treno Italo si è fermato per un guasto tra Milano e Roma e tutti i convogli ad Alta velocità che lo seguivano sono rimasti fermi in coda per un’ora. Ntv, la società che gestisce Italo, si è presa la colpa solo dei primi 26 minuti […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

“Chimaera”, il batterio killer: migliaia di malati a rischio

prev
Articolo Successivo

“I gilet gialli spiazzano i politici, ma uniscono malcontenti diversi”

next