Tra i protagonisti di primo piano della Appaltopoli del Nordest, secondo la Procura di Gorizia, c’è Roberto Grigolin, il re del bitume. La sua azienda, fondata nel trevigiano, sulle rive del Piave, dal padre Giobatta nel 1963, oggi è un gruppo con 300 milioni di fatturato, 700 dipendenti, 850 automezzi, 88 unità produttive, filiali in […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Cucchi: “Ecco il registro sbianchettato”

prev
Articolo Successivo

Lodi, l’asparago (ogm) nemico del popolo

next