L’intervista - Dario Corallo

“L’arroganza dem viene dall’assenza di idee”

Il candidato attaccato dai dirigenti per averli paragonati a Burioni: “Sono fuori dalla realtà”

19 Novembre 2018

Da Alessia Morani a Carlo Calenda fino a Gentiloni, l’intervento di sabato del più giovane candidato alla segreteria del Pd, Dario Corallo che accusava i dirigenti di comportarsi “come dei Burioni qualsiasi” ha provocato quella che lui definisce una “miriade di attacchi anche fake sui social network”. Cosa è successo dopo l’assemblea? Nel mio intervento […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.